domenica 30 marzo 2008

Abazia SASSO SIMONE 1417 D.C.

-
Si cambia epoca...
come già stabilito nel programma di lavoro, i soldati della legioni si apprestano ad affrontare l'allenamento di rifinitura in vista della successiva scena di battaglia e così inevitabilmente le riprese si concentrano sul secondo dei tre spazi-temporali del copione: quello del MONACO ERETICO.
Nuovi attori, tra i quali uno strepitoso NAZZARENO NASPOLANI nel ruolo di CLEMENZIO, si trovano a calcare un set completamente diverso dai precedenti negli spazi e nell'atmosfera. Dopo l'arido e sconfinato lago vuoto di Mercatale, l'arato e fangoso campo a Macerata Feltria, il luogo scelto stavolta è una claustrofofica segreta nel siminterrato della ROCCA UBALDINESCA di SASSOCORVARO (già teatro della prima di "JACK MEROLA -the shortmovie-"). E' facile intuire come gli sforzi per rendere la scenografia suggestiva siano stati minimi (un grazie alla Francesca Tannino per la completa disponibilità) tanto che l'ottima scelta è stata rimarcata fin da subito, dall'entusiasmo di tutti degli addetti ai lavori.
Un posto austero e lugubre dove raccontare l'intrigo di una mistificazione celata per troppo tempo...

foto: SARA

3 commenti:

Anonimo ha detto...

un NANNI da oscar!!!

Gnomo (nanni) ha detto...

gracias

il Coach ha detto...

Bravissimo Nanni! Ah, l'occhio della madre...