lunedì 16 febbraio 2009

NUOVO VIDEOCLIP: "A"

.

Ecco l'atteso videoclip realizzato il 31 gennaio scorso all'Eremo di Carpegna (PU) e presentato in anteprima nella serata del Legiotour a Rimini.

CAST

ALESSANDRA FABBRI: ragazza
CLAUDIO GHISELLI: soldato
MICHELE PAGLIARONI: nazista

regia: BAGGIARINI/CONTADINI
.

8 commenti:

nanni "gnome" ha detto...

Si lo so .. son il solito infame... ma a me non piace :)

insettimalvagi ha detto...

"De gustibus non est disputandum" hahah

nanni "gnome" ha detto...

mmm
de gustibus non diSPUTAndum est
ahahahhahah

Anonimo ha detto...

mi associo a nanni...veramente brutto. e tra gli "attori" l'unico che si salva è come sempre schultz!

baggiomalvagio ha detto...

Ripeto i gusti sono gusti..da parte mia pero' ritengo sia una delle cose migliori(se non la migliore) che abbiamo fatto fin'ora...ma e' un pio parere personale..:-) sono curioso di sapere cosa ne pensate del prossimo :-) che comunque e' un po piu di "facile " fruizione

Anonimo ha detto...

"...e' un po piu di "facile " fruizione..."

Guarda che mi pare non c'è nulla di complicato o da interpretare in questo video. Le critiche sono rivolte al montaggio (lento), alla sceneggiatura (quanto tempo passa tra la minaccia e l'assalto?? una enormità senza che accada nulla!) e agli attori che anche se sono dilettanti, schultz a parte, non sono neanche tanto videogenici!!

Aspettiamo il prossimo lavoro!!

P.S. Natal Ranger non mi è dispiaciuto...l'interpretazione di Manu in particolare.Per quanto riguarda il vostro "feticcio" Ghiselli...forse è ora che se prenda una pausa dagli schermi...troppa esposizione!!

baggiomalvagio ha detto...

E' evidente che tu sia abituato a standard diversi, in quanto alla sceneggiatura sono sorpreso, dato non che non ci sono dialoghi, della critica mossa :-) come dire il caso non sussiste al massimo si puo' parlare di story line, per quanto riguarda il mnontaggio "lento" io personalmente sono un cultore di qesta cosa...ma e' evidente che se pur si segua in qualche modo la partitura della musica questo non e' un vero videoclip ma un corto quindi non e' la musica l'elemento portante pur essendo inscindibile dal progetto stesso..e mi trovo in disaccordo totale sul fatto di attori non essere videogenici..io li trovo grandiosi e tutti in parte, ma come succede sempre nel capo del videomaking o nelle arti in genere ognuno vede quello che vuole in un progetto..tu hai visto questo e per va bene..per quanto rigiuarda la parte iniziale dove non cuccede niente (lo dici tu:-)) e' una introduzione che sta a rimarca il fatto che il soldato corre solo non si sa ne da dove venga ne dove vada, sta correndo per la sua vita se vuoi e' una metafora tanto importante come le sequenze dopo...dello scontro...ci sono tutti gli elemnti la guerra la natura il freddo e lui che appare come un minuscolo essere che corre nel nulla ... questo in toto e' il nostro modo di girare... se facessimo diversamente non saremmo noi...crediamo comunque di avere uno stile ben definito e le idee molto chiare su cio' che vogliamo far vedere e come..e ripeto come in precedenza che dal punto di vista tecnico e artistico ritengo che questo sia il nostro miglior lavoro...comunque lunedi' mettermo fuori il nuovo progetto..e quello e' nato solo esclusivamente come un VIDEOCLIP "ramirez/altro"
ad maiora

Anonimo ha detto...

fortunatamente non son uno che si offende...comunque fin che si parla dei soggetti,sia in bene che in male,significa che qualcosa si fa!!!
quando non sarà più il mio tempo andrò a fare l isola dei famosi